.
Annunci online

Benvenuto nel sito ufficiale delle
Primarie dei Giovani Democratici.
Iscriviti alla community e
partecipa anche tu!
manifesto
archivio

candidati
Fausto Raciti
24 anni
scheda completa

agenda
regione
Due comunicati di Giulia Innocenzi: presentazione video elettorale ed attacchi al blog

Pd/ Innocenzi: Domani la presentazione del video elettorale a Rimini 

Prosegue il giro elettorale per l’Italia di Giulia Innocenzi, impegnata nelle primarie dei Giovani Pd del 21 novembre. La tappa di domani sarà Rimini, città natale della Innocenzi, in cui verrà presentato in anteprima il suo video elettorale girato da Claudio Lazzaro, il regista di NaziRock. “Conobbi Lazzaro dopo che chiesi al rettore della Luiss di poter proiettare il documentario su Forza Nuova all’interno dell’università. La risposta fu negativa, costituimmo allora un comitato e ottenemmo la Casa del Cinema di Roma. Fu la prima volta che il regista si incontrò con Roberto Fiore, il segretario del partito di destra. Fu l’occasione per dibattere sulla società aperta e i suoi limiti, un grande esempio di come la dialettica democratica può appianare gli scontri più aspri. La sala era piena, e i ragazzi di Forza Nuova intervennero anche nel dibattito”. La presentazione del video, girato fuori dal liceo Tasso di Roma, si terrà al Circolo Pd “Ina Casa” di Rimini alle ore 16. Alle 18.30 la candidata radicale incontrerà i suoi sostenitori al caffè Spazi, in piazza Cavour, per un aperitivo. 
 

Pd/ Innocenzi: Secondo attacco in una settimana al blog. Non così si coinvolgono i giovani 

“A una settimana di distanza, ho subito un nuovo attacco al mio blog, www.giuliainnocenzi.com. E’ due domeniche consecutive che il blog viene oscurato da un qualche hacker”. Così Giulia Innocenzi, candidata alla Segreteria dei Giovani Democratici, in merito ai due “DoS - Denial of Service - attack” che ha subito da quando è in campagna elettorale. “Sono stata vittima di uno sforzo concertato e malevolo, di una o più persone, di impedire a un sito internet di funzionare, temporaneamente o indefinitamente”. Questa la definizione di cos’è un attacco DoS, così come riferito da Bluehost, la piattaforma che ospita il sito della Innocenzi e che lo ha riattivato. La candidata radicale si dice “sorpresa che in questa campagna elettorale vengano utilizzati attacchi alla persona anziché battaglie sulle idee. Siamo i Giovani Democratici, dobbiamo essere i primi a dare vita a una nuova politica, e queste primarie possono rappresentare lo strumento per coinvolgere tutti coloro ne stanno fuori perché stanchi delle solite diatribe. Speriamo non dovremo più assistere a episodi del genere”.

  Giovane e Democratico? Vai alla community   

PD/Bruno: "Presidente, perchè non viene nelle Università?"
“Dice Berlusconi: “Polizia nelle università”! Dal Presidente del Consiglio non potevamo aspettarci parole diverse, segno di un arroganza che non ci deve intimorire, anzi, oggi abbiamo un motivo in più per continuare nella lotta e nella protesta contro chi vuole imporre una società della paura e del ricatto.

Martedì ero alla manifestazione a Firenze, e da sei anni che frequento l'università, non avevo mai visto un'adesione così forte e partecipata ad una manifestazione studentesca.
Accanto, come in un unico corpo, ragazzi delle scuole superiori, universitari, ricercatori e famiglie... era in piazza la speranza, che nonostante il modello berlusconiano fatto di nani e ballerine, qualcosa di diverso è possibile.

Non c'erano picchiatori, la nostra unica arma era ed è la parola e nessuno potrà togliercela nemmeno con la minaccia della polizia.
Polizia, verso cui il premier dovrebbe aver più rispetto e non utilizzarla impropriamente come braccio armato dello Stato, piuttosto pensi ai loro stipendi, pensi alle loro auto che non hanno benzina, pensi ai tagli del personale e lasci stare la brava gente.

Noi giovani democratici diciamo ai ragazzi e alle ragazze che protestano di resistere, perché nessuno potrà privarci dell'unico bene per noi veramente pubblico, il sapere!”

Salvatore Bruno – candidato segretario dei giovani del PD

  Giovane e Democratico? Vai alla community   

PD/Innocenzi: "Blog oscurato, hanno tentato di silenziarmi"

“Il mio blog è stato oscurato per un giorno intero a causa di un attacco da parte di persone che mi vogliono evidentemente silenziare”. Così Giulia Innocenzi, candidata a Segretario dei Giovani del Partito Democratico. “Sabato 18 ottobre, digitando www.giuliainnocenzi.com, ho riscontrato che non c’era più il mio blog. Ho mandato immediatamente una e-mail alla piattaforma che ospita il mio blog, bluehost. La risposta è stata netta: ho subito un ‘DoS attack’, ovvero un tentativo di rendere la risorsa di un computer inutilizzabile ai suoi fruitori. A prescindere dai motivi, generalmente consiste nello sforzo concertato e malevolo di una o più persone di impedire a un sito internet di funzionare, temporaneamente o indefinitamente”. La candidata radicale si dice molto sorpresa per l’attacco di cui è stata vittima, “visto che uno dei punti del mio programma è proprio il software libero e la condivisione della rete e dei programmi telematici per il beneficio di tutti i fruitori e per la riduzione dei costi alla soglia quasi zero”.

  Giovane e Democratico? Vai alla community   



condividi  del.icio.us   technorati   oknotizie   facebook
Comunicato di Giulia Innocenzi sulle Primarie dei Giovani Democratici
PD/INNOCENZI: “AL VOTO IL 22 NOVEMBRE. ORA LA RAI PARLI DELLE PRIMARIE DEI GIOVANI!”

“Si voterà sabato 22 novembre, almeno da quanto mi è stato riferito telefonicamente. Appena la data sarà ufficializzata, si potrà finalmente cominciare la campagna elettorale!” Così Giulia Innocenzi, candidata alle primarie dei Giovani del Partito Democratico, sulla decisione presa ieri dal Coordinamento ristretto del Partito Democratico.  Venerdì scorso, infatti, i quattro candidati avevano richiesto il posticipo delle elezioni entro il 30 novembre, dopo che Innocenzi e Marini avevano denunciato mancanze organizzative e comunicative gravi. “Reinoltro l’invito al Partito Democratico ad attivare tutti gli strumenti a disposizione per dare massima pubblicità possibile alle primarie. Ai media generalisti, Rai in primis – considerato il servizio pubblico che dovrebbe garantire – chiedo di seguire i candidati in giro per l’Italia, nei loro incontri con i ragazzi: è troppo facile denunciare il disinteresse dei giovani alla politica, se poi momenti aggregativi simili, di portata potenzialmente “di massa”, vengono lasciati nell’ombra.

  Giovane e Democratico? Vai alla community   



condividi  del.icio.us   technorati   oknotizie   facebook
Sfoglia        novembre
archivio




Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

footer