.
Annunci online

Benvenuto nel sito ufficiale delle
Primarie dei Giovani Democratici.
Iscriviti alla community e
partecipa anche tu!
manifesto
archivio

candidati
Fausto Raciti
24 anni
scheda completa

agenda
regione
Venerdì 21 Novembre le Primarie dei Giovani Democratici
Venerdì 21 novembre si terranno le Primarie dei Giovani Democratici per eleggere il Segretario Nazionale, l’assemblea nazionale e le 20 assemblee regionali: i seggi rimarranno aperti  dalle ore 08.00 alle 23.00.

Ogni giovane tra i 14 e i 29 anni potrà partecipare alla costituzione dell'organizzazione giovanile del Pd, votando presso il seggio più vicino alla propria residenza sul territorio o presso il luogo di studio universitario là dove sia stato istituito. Si ricorda che il termine ultime per la presentazione delle candidature per l’assemblea nazionale  e per le assemblee regionali è fissata per ore 24.00 del 18 novembre ’08.

Nel pomeriggio inizierà la pubblicazione dell’elenco dei seggi sul sito www.giovanidemocratici.org – che si può raggiungere anche cliccando sul banner presente sul sito nazionale del PD – dove si possono inoltre trovare i profili e dichiarazioni di intenti dei quattro candidati alle primarie per la segreteria nazionale.

Anche YOUDEM seguirà le primarie dei giovani: registrandosi sul sito www.youdem.tv  si potranno caricare i video per promuovere le candidatura sulla piattaforma YOUDEM.

  Giovane e Democratico? Vai alla community   

E' importante che il PD abbia una forte organizzazione giovanile
In questi giorni sta prendendo forma il futuro movimento giovanile del Partito Democratico. Attraverso il meccanismo delle elezioni primarie verranno individuati, sia a livello nazionale sia a livello regionale, coloro che dovranno costruire, su solide basi, i Giovani Democratici.
In un partito, la componente giovanile riveste un’importanza essenziale in quanto, oltre a garantire il costante interessamento dei più giovani alla vita politica del proprio paese, permette al partito stesso di rinnovarsi quando serve, rimanendo sempre “aggiornato” in ogni settore. Infatti, per ogni partito c’è il rischio che le posizioni e le idee rimangano fossilizzate nel tempo creando un distacco tra l’establishment politica e la gente.
In un periodo in cui sono a rischio proprio i diritti dei giovani sul loro futuro, più che mai ci aspetta un periodo di duro lavoro per spiegare alla gente perché il Governo Berlusconi è inadeguato a rispondere ai bisogni del paese. Il Ministro Gelmini, senza accorgersene, sta distruggendo il nostro diritto costituzionale ad avere un’istruzione di qualità e gratuita, il Ministro Tremonti sta ponendo in serio pericolo l’economia italiana riducendo le prospettive nel mondo del lavoro e con gravi conseguenze sul sistema pensionistico. Questi temi e molti altri dovranno essere il nostro pane di tutti i giorni, perché sono questi i temi che non possiamo lasciare ad una vecchia politica ormai non più adatta alla realtà dei fatti. Siamo noi, i Giovani Democratici, che dobbiamo riprenderci il nostro futuro aiutando il Partito Democratico a riprendere la guida di questo paese in modo che possa ancora dare molto alle future generazioni.

Andrea Simone Lerussi, Giovane Democratico di Udine

  Giovane e Democratico? Vai alla community   



condividi  del.icio.us   technorati   oknotizie   facebook
Sfoglia ottobre        dicembre
archivio




Blog letto1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

footer