Blog: http://primariegd.ilcannocchiale.it

Contro il NO ideologico, per la Riforma necessaria dell'Università

Perché la voce dei Giovani Democratici e degli studenti urli fuori dal coro: facciamoci sentire!

Le tre riforme possibili a costo zero

Abolizione del valore legale del titolo di studio
- per liberare il sapere dal potere delle corporazioni, occorre liberare la selezione dei professori dal valore legale dei concorsi
Peer review
- un sistema che distribuisce i fondi attraverso la valutazione a carico di revisori autonomi. Le università sono così incentivate ad assumere ricercatori e professori capaci di ottenere finanziamenti autonomi e a pubblicare su riviste prestigiose
Abbattimento dei costi superflui
- via gli amministrativi in eccesso, eliminazione dei corsi di laurea superflui e un deciso no al proliferare delle sedi distaccate

Contro il NO ideologico

Sì alle occupazioni notturne e nei finesettimana
- per difendere il Sapere e per aprire le università al dibattito, a manifestazioni culturali, ai cittadini tutti
Sì alle lezioni in piazza
- per aprire la protesta alla città, per far sì che siano i contribuenti a difendere prima di tutti gli altri il finanziamento alla ricerca
No alle occupazioni che bloccano la didattica e colpiscono gli studenti
- perché siano gli studenti i primi difensori dell'insegnamento e perché la tutela dei finanziamenti alla ricerca possa farsi in un luogo di confronto e non di scontro

Giulia Innocenzi, candidata Segretario Nazionale dei Giovani Democratici

Pubblicato il 20/10/2008 alle 17.42 nella rubrica Giulia Innocenzi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web